fillies and boots stivali su misura di polpaccio grande morbida la vita blog

Shopping

Stivali su misura (di polpaccio): Fillies and boots

Torno a parlarvi di un brand a me molto caro, e dico “torno” perché ve ne ho parlato in lungo e in largo quasi due anni fa (in questo articolo): si tratta di Fillies and Boots.

Chiunque abbia delle misure fuori canone sa che la lista di indumenti e accessori difficili da trovare se non rientri nel range di taglie standard è pressoché interminabile, parte dal reggiseno e prosegue, prosegue così tanto che un rotolone regina (nonostante non finisca mai) non potrebbe mai contenerne tutte le voci.
E gli stivali sono una delle righe più ridondanti di quella lista: avrò sentito centinaia di ragazze diverse lamentare quanto fosse complicato impossessarsi di un paio di stivali comodi, fatti bene, belli e che si chiudano sul polpaccio.

Ebbene, Fillies and Boots risolve questo problema definitivamente. Solo stivali, solo di vera pelle, solo realizzati artigianalmente in Italia e sulle specifiche misure di chi li ha richiesti, sia per quanto riguarda le dimensioni del piede che per quanto riguarda la circonferenza del polpaccio e la lunghezza giusta del gambale, dettata dall’effettiva lunghezza della gamba e non da una qualche tabella che non tiene conto del fatto che ognuna di noi sia completamente diversa dall’altra!

Non è poco, direi. E se la qualità dei prodotti e il fatto che rispondano a una nostra precisa e sentita domanda vi hanno conquistati, vi conquisterà ancora di più il loro aspetto, perché gli stivali su misura Fillies and Boots sono meravigliosi anche da vedere, oltre che da toccare e – naturalmente – da indossare. Qualche esempio? Ecco qui.

Il mio secondo paio di Fillies & Boots

Se la volta scorsa mi sono lanciata su uno stivale molto glamour, un meraviglioso over the knee col tacco, questa volta ho optato per un genere differente, portabile anche tutti i giorni, ma non per questo meno chic: ho scelto il modello Dalia in versione suede, colore testa di moro. Questo stivale, pur essendo quasi del tutto privo di tacco, presenta una zeppa interna di 4 cm che ci solleva, non solo nello spirito!

Gambe più lunghe per il conseguente risultato ottico, quindi, ma anche estrema comodità e una certa fierezza per avere ai piedi uno stivale fatto per me, di qualità e decisamente longevo (a proposito di longevità, i miei Lunaria sono esattamente come nuovi dopo due anni).

Poco più sotto troverete tutte le foto, ma prima voglio aprire una piccola parentesi su una questione delicata.

Valore e costo

Anticipo una questione già ampiamente dibattuta ma che, giustamente, tende a tornare in auge ogni volta che si parla di questo brand: il costo degli stivali Fillies & Boots.

Non sono economici, certo, e vorrei ben vedere: se uno stivale medio, prodotto in serie, in misure standard, distribuito su larga scala, tende mediamente a costare dai 150 euro in su (a meno che non sia tutta plastica, e certe volte anche in quel caso), come potrebbe uno stivale artigianale, in pelle, realizzato sulle nostre misure, costare meno di quanto costano i modelli Fillies and Boots?

Secondariamente, proprio perché realizzati su misura, con materiale di alta qualità e manifattura meticolosa, questo stivale – trattato con la giusta cura, naturalmente, come si fa con tutte le cose di valore – dura tantissimo tempo e ammortizza abbondantemente il suo costo (sicuramente più di quanto possano farlo certi oggetti tecnologici che compriamo senza porci così tante domande anche al doppio o al triplo del prezzo di questi stivali, e che poi ci abbandonano dopo due anni o poco più).

Ognuno fa i conti con le proprie tasche e le proprie priorità, questo è sacrosanto e mai, mai mi verrebbe in mente di mettere bocca: i miei sono solo consigli e spunti di riflessione – gli stessi che mi verrebbero in mente parlando con mia sorella, con la mia migliore amica o, in realtà, anche con me stessa.

Le foto dei miei Fillies and Boots

Dopo tante chiacchiere, eccoci qua. Io e i miei amati Dalia. Cosa ne pensate?

1 Comment

  1. Avatar

    Giulia Desole

    6 Gennaio 2020 at 4:39 pm

    Ciao ho appena letto i tuoi articoli riguardo gli stivali per polpacci grossi.. Io avrei bisogno di sapere come ti sei regolata per le taglie.. Io porto il 38 con pianta stretta e il polpaccio misura 41 cm.. Capisco nel sito italiano che hai nominato per ultimo ma negli altri siti stranieri faccio proprio fatica a capire come regolarmi
    Ti ringrazio anticipatamente
    Buona giornata
    Giulia

Leave a Reply