Outfit

Curvy OOTD – Ancora un abitino a fiori? Ebbene si.

Lo so, è il terzo. A questo punto non so come dirvi che possiedo anche il quarto, il quinto…
Il mio non è un armadio, è un giardino botanico, ok? 😛
Scherzi a parte, questo curvy outfit fiorato non era in programma… ma ieri ho indossato l’abito (che, per inciso, è di OVS. Linea Business) quasi per ripiego e, invece, mi è piaciuto molto.

Non è nuovo, anzi, avrà almeno due anni buoni e l’ho messo poco perché ho sempre avuto la sensazione che mi facesse un difetto sul seno (che lo facesse apparire ‘basso’), quindi è rimasto lì a fare la muffa per parecchio tempo.

Ora, nel caso qualcuno se lo stesse chiedendo, NON avevo ancora cambiato idea: ho solo pensato ‘ma anche CHISSENE’, com’è nella mia natura, e indovinate? Dopo un paio d’ore era nuovamente amore, tanto che ho deciso di immortalare l’idillio! Incredibile.

Testimoni di questa love story il sempreverde (aha, ha fatto la battuta) cardigan Bershka, la cintura di Pimkie che dovrebbero mettere in tutti i kit di fashion-sopravvivenza curvy, l’intramontabile collana di bottoni di Bonprix e gli stivali S. Oliver che mi sono praticamente incollata ai piedi da quando li ho comprati, a prescindere dalla temperatura, e a tal proposito ho un messaggio per tutti i maniaci della domanda inopportuna (‘non senti freddo?’, ‘non senti caldo?’, ‘ma non ti sudano i piedi?’, ‘ma non ti si congela la punta delle ginocchia?’): miei cari mifaccioicazzituoi (cit. Angie Found), le cose sono due. O sono autolesionista e, volontariamente, decido di morire di caldo/freddo/disidratazione, nel qual caso stareste comunque facendo una gaffe (come potete infierire così sulla mia già provata psiche, eh? Esseri senza cuore!) o, più semplicemente, NO. No, non sento caldo; no, non sto per morire assiderata; no, non c’è niente che non vada. Ma un bel piatto di cosine vostre? 😛

Quasi quasi, prima o poi, faccio un video sulle domande inopportune. Ecco.

Comunque, allegri stalker delle mie terminazioni nervose, torniamo all’abito.
Anzi no, direi che non c’è più molto altro da dire, vi lascio con l’ultima foto e con un salutino affettuoso. Si, dai, dico davvero. In fondo vi amo lo stesso.

Abito: OVS Buiness | Cardigan: Bershka | Collana: Bonprix | Cintura: Pimkie | Bracciale: Stella*z | Stivali: S.Oliver

6 Comments

  1. Avatar

    divadellecurve

    11 Giugno 2012 at 11:22 am

    mi piace molto l’abbinamento con il cardigan verde, è un verde molto particolare e che vedrei bene anche abbinato in colorblock. Anche io ho molti abiti fiorati, quello che cerco di fare è di variare la grandezza del fiore nella fantasia e di variare gli abbinamenti, a volte anche le cose simili possono risultare molto diverse. Bella come sempre.

    1. Avatar

      Giorgia Marino

      11 Giugno 2012 at 11:56 am

      Il verde smorto è la mia specialità, come tutti i colori mosci in genere. Sono un’esperta, proprio, lol.
      Pensa, ora che si stanno portando moltissimo i colori fluo, come si sente disadattato il mio povero armadio XD

      Scherzi a parte, grazie Marged, sono contenta che ti piaccia. Probabilmente siamo un po’ tutte tempessstat’ di fiori (anche se io sono proprio monotematica, i fiori sono sempre piccoli piccoli perché coi fiori più grandi non riesco a vedermi!). Sono un must, alla fine 🙂

  2. Avatar

    Guy Overboard

    11 Giugno 2012 at 11:39 am

    Come si vede che hai un approccio grafico: andare a pescare quel verde per renderlo complementare al viola dei fiori è proprio una finezza. 🙂

    1. Avatar

      Giorgia Marino

      11 Giugno 2012 at 12:00 pm

      Ahahahah si? Dici? Ma presupporrebbe una scelta oculata. Invece, per onestà, devo dirti che io faccio sempre la stessa cosa. Prendo il primo cardigan che mi capita (ne ho veramente tanti, forse troppi, anche lo stesso modello in diversi colori o lo stesso colore in diversi modelli XD) e mi guardo allo specchio: se non mi sento come se mi avessero appena sottoposto a una visione forzata di 24 puntate di ‘Uomini e donne’ vuol dire che posso andare, altrimenti lo appallottolo/butto dove capita e ne prendo un altro a caso finché non funziona 😛

      Grazie per la visita, tu! 😀

  3. Avatar

    My Vintage Curves

    11 Giugno 2012 at 8:45 pm

    Gli stivaletti da hobo fanno a pugni con l’abito a fiori… perciò ADORO questo outfit! Romanticismo e polvere. Mi ricorda Picnic ad Hanging Rock (che film!)

    1. Avatar

      Giorgia Marino

      11 Giugno 2012 at 11:19 pm

      Io quei cosi li butto su tutto, non riesco a smettere, è una droga 🙂
      La definizione ‘romanticismo e polvere’, comunque la amo… e il film non l’ho visto, devo assolutamente documentarmi. Grazie della capatina <3

Leave a Reply